sabato 29 gennaio 2011

Honda Dominator 650

No, vabbè. Io sono sempre più infastidita. Sto invecchiando e quindi divento sempre più intollerante. I primordiali istinti omocidi che ho cominciano a venire a galla sempre più spesso e con una facilità che potrebbe spaventare i più. Ma ho autocontrollo, per ora. Mi limito a bestemmiare.
L'altra sera, in una piazza più o meno conosciuta a Napoli, incontro un conoscente.
Finiti i convenevoli del comestaituttobenechesidice questo indossa il casco e accende lo scooter.

«Ti piace...» mi dice indicando quel coso su due ruote «la mia moto?»
«Moto...?» dico io indicando quel coso su due ruote «Questo è uno scooter! La mia è una moto!» indicando la mia bimba (un Dominator 650 alesato a 750, col carburatore nuovo, completamente ridipinta nero antracite opaco dal mitico Roby. No, non vi applicate. Non lo conoscete.)
«E vabbè, dai. Che differenza c'è? Sono entrambi mezzi su due ruote!»
M'incazzo.
«La differenza c'è eccome! Innanzitutto la mia è una moto, il tuo uno scooter. Tu hai quel coso per coprirti le gambette se piove, da fighetto sfigato. Io no. Tu puoi percorrere strade sterrate co' 'sto coso? No. Io con la mia si! Per te portarlo è come stare seduto in poltrona. Per me no. E' come stare sulla moto. IL TUO E' UNO SCOOTER, LA MIA UNA MOTO!»

Il tipo non ha fiatato, ma ho tratto una conclusione da diffondere come aforisma di vita quotidiana:
se porti lo scooter sei uno scooterista.
Se porti la moto (e ci vivi sopra) sei un motociclista.
Ma se sei uno scooterista che dice di avere la moto, sei uno scooterista di merda!


Honda Dominator 650





















Questa è una moto!


scooter-ma


















Questo è uno scooter!


LA CONOSCI LA DIFFERENZA? STRONZO!

19 commenti:

  1. simpatico .. "elemento"... di disturbo..

    RispondiElimina
  2. Anche io chiamo "moto" il mio scooter! Ma "moto" nel senso affettuoso di motoretta non di motocicletta

    RispondiElimina
  3. No! Il tuo è uno scooter THIBAULT, non è una moto! Da oggi in poi chiamalo motorino o mezzo o semplicemente scooter, altrimenti non ne avrai bene nella vita. Prometti!

    RispondiElimina
  4. AhAhAh Ah Ah Ah........vaccaboia!
    (che figura di merda)
    Umiliato da una femmina, anzi peggio, da una motociclista.

    RispondiElimina
  5. La moto Guzzi. Un mito!

    Ciao Clà.

    RispondiElimina
  6. Non ho la patente, ma se qualcuno chiamasse moto uno scooter in mia presenza gli strapperei la "parrucca". L'italiano a qualcosa servirà... spero

    RispondiElimina
  7. Ohibò, ho trovato una più violenta di me. E' bello avere una sorella.

    RispondiElimina
  8. Dal punto di vista del Codice Della Strada esiste il motociclo che ha una cinidrata uguale o superiore a 125, ed il ciclomotore, cioè tutti quei veicoli a due ruote, a motore, con cilindrata inferiore a 125. In base a questa categorizzazione del Codice Della Strada uno scooterone 125 è un motociclo.
    Anch'io a volte sono un elemento di disturbo.

    RispondiElimina
  9. Extro76 tu e il codice della strada potete sostenere quello che volete, ma un motociclo non è sempre una  moto.

    RispondiElimina
  10. piccolapeste ti darebbi un vaso mbronte per questa cosa, nunn o sapev che tenevi un dominator..

    piccolapeste una di noi

    RispondiElimina
  11. utente anonimo7 giugno 2011 16:18

    anche io mi incazzo con gli idioti che pensano di avere una moto e invece hanno un plasticone. ma vuoi mettere il mio meraviglioso dominator del 96

    RispondiElimina
  12. utente anonimo: ma 'nfatti, cazzarola!

    RispondiElimina
  13. utente anonimo29 giugno 2011 05:38

    Il mezzo deve essere in mezzo alle gambe e non attorno alle gambe per poter essere eletto a moto.

    RispondiElimina