martedì 8 febbraio 2011

E quant'è bello Photoshop!

E' triste constatare, giorno dopo giorno, che la gente modifica con tutto l'impegno possibile fino a farsi scoppiare le cervella e l'unico neurone che le abita imbrattando le pareti di sangue e frammenti di osso pieno (prendete fiato) , le proprie fotografie col solo scopo di pubblicarle su Facebook.

Parlo di immagini personali, raffiguranti sé medesimi.
Non mi riferisco a tramonti, animali, pezzi di cadavere o simili.
No, è meglio specificare.

Mò io voglio pure capirlo che come avatar eviti di piazzare una tua immagine classificabile in quelle foto che ti etichettano come nonfotogenicaadunaprimaocchiata (leggasi:  sono un cesso con braccia e gambe) e propini qualcosa di decente...
Suvvia, anche l'occhio vuole la sua parte.
Ed è giusto.

Ma che ti schiatti ore e ore di palese Photoshop nelle vene, che ti gonfi le labbra a coppia di canotti - che quando 'sta gente la incontri faccia a faccia ti chiedi se ci sia stata una crisi di rigetto che le ha costrette all'intervento chirurgico di riduzione - , che ti depili le sopracciglia, ti sbarbi e allunghi ciglia e capelli, che fai un bianco (sparato) e nero per dare un effetto noir pescivendolo della Napoli trappana alla foto, che ti elimini i nei dalla faccia, che ti fai venire un aneurisma per pubblicare immagini sempre nuove, per poi fare la parte del maledetto/a incompreso/a che non se ne frega una cippa dei commenti e che a quei "sei bellissimastupendameravigliosa/o" non risponde neanche, no...


Non lo capirò mai.


E quant'è bello Photoshop!

Share/Bookmark

16 commenti:

Chocolady ha detto...

"Chi bello vuole apparire un poco deve soffire" ecco cosa diceva una volta, adesso basta una photoshoppata e al massimo soffrirà chi avrà il piacere di vedereti di persona!

PietroFratta ha detto...

Le facce sono tutto. 
Pare.

coco1234 ha detto...

ho visto con i miei occhi donne che si photoshoppavano fino a ricostruirsi e mica solo la faccia... una volta c'era l'accettazione del sè che passava per la fase dello specchio, adesso ci si confronta con la ricostruzione avatarica, inquitenante come il ritratto di dorian gray! :)
(poi magari riguarda anche gli uomini e non solo le donne... non saprei)

cyberarrotino ha detto...

Secondo me alcuni si accontentano della "fama" virtuale e non intendono proprio incontrare altra gente. Ci si potrebbero fare degli studi mica male, il fenomeno è troppo fresco forse però.

lepetitepeste ha detto...

Chocolady: eh, esatto. C'è una gentil donzella tra i miei contatti su Facebook che ce l'ha per vizio. E quanto sono belli, poi, quelli che si fotografano da soli! Uuuuhhh...!!! 'Na tristezza...

PietroFratta: no, non è che le faccette sono tutto. E' che io sono un'impressionista! (Notare la sottile affinità con la battuta al tuo ultimo post)


coco1234 : confermo! Riguarda anche gli uomini. Non riesco a trovarla, ma se capita la posto. E' l'immagine di un cicciobello che con phonoshop si è rifatto l'addome stile palestrato di paesello. Ovviamente entrava in contrasto con le tette. Che aveva onostante il pisello.

lepetitepeste ha detto...

cyberarrotino: è una questione di falso autocompiacimento, secondo me. Magari incontrano pure gente, come è successo a me di incontrare una di loro. Ma forse pensano: "Vabbuò tanto questa è demente...Mica se ne accorge..."

PietroFratta ha detto...

Sottilissima affinità, concordo

albagor ha detto...

e guai se lasci per commento "mah, pensavo meglio" a quelle fantomatiche "donne superiori" che non ci tengono ai complimenti... ti mangiano vivo con tutte le scarpe, ti rosicchiano fino in fondo e se ti permetti di criticare il loro lavoro di photoshop ti fulminano virtualmente

"Io?Photoshop? E' tutta naturale quella foto!"
e poi quella foto, scattata con macchinetta compatta semi-automatica ha un effetto flou degno delle migliori fotocamere nikon di altissima prestazione grafica... AH MIRACOLI DELLA TECNOLOGIA

lepetitepeste ha detto...

Grande albagor! Analisi perfetta!

albagor ha detto...

Mi sono dimenticato quelle che si iscrivono ai concorsi di "bellezza" su FB, i miei preferiti sono "Miss Facebook  Lazio" Mi iscrivevo per commentare, era un divertimento assicurato, gente che si sparava le pose più assurde, in situazioni decisamente improbabili e se criticavi o facevi notare il difetto ti sentivi vomitare addosso tutta una lunga scilinatura di insulti in lingue arcaiche e, bene che ti finiva, cancellavano il commento.

Ah le donne... vogliono solo sentirsi dire "Bellissima!!!" e poi ha una dentatur da fare invidia ad un purosangue arabo

isa_m ha detto...

°__° oddio veramente esistono i concorsi di bellezza su facebook? Uahahahahahah oddio sto visualizzando una schiera di disperate che aspettano solo di sapere chi ha vinto....potrebbero chiamare il concorso Miss Photoshop...una serie di donne probabilmente di aspetto normale che però ambiscono a sembrare la Lecciso!

N1colesda ha detto...

Beh e vogliamo parlare di quelli che a 50 anni mettono la foto di quando ne avevano 20? e stanno pure tutti applicati a scansionare!

lepetitepeste ha detto...

Si potrebbe anche parlare di quelli/e che pubblicano solo le foto di 20 Kg fa, ad esempio...

lepetitepeste ha detto...

Colto sul vivo, eh?

Sorry

raconteur ha detto...

Elemento di disturbo, ovvero assistente contraria :)

lepetitepeste ha detto...

raconteur: oui, c'est moi ;)

 
;