venerdì 21 gennaio 2011

Cuore di mamma

Dopo aver cambiato il template del blog e averne assunto uno dai contorni un po' meno sfigati, la gentil donzella che naviga tra queste pagine sperando soltanto che passino i giorni in cui la sua testa arde dolorante e le sue membra stanche trovino appiglio di guarigione, voleva riportare l'intercettazione telefonica di una conversazione avvenuta stamani tra sè e la sua genitrice:

«Pronto?!»
«Uè belladimamma come ti senti, oggi?»
«Ieri stavo una chiavica. Oggi sto una mezza chiavica. Comunque ho ancora mal di testa. Sto bene soltanto se mi drogo con la novalgina, quindi penso che chiamerò il medico. Però se questo non ci capisce un cazzo o' jett a copp a basc'!»
«Si! (quant'è bella mia mamma che mi istiga alla violenza, eh?) Senti sai chi ho visto e ti manda tanti saluti?»
«Chi?»
«Cosa...quella signora che abita in quella strada alberata...quella signora bionda...»
«Mamma non capisco. Chi?»
«Ma come no!?! Quella che è amica di cosa...quella che è la mamma di quella ragazza che ha fatto le elementari con te...!»

Voi avete capito, no?

Share/Bookmark

9 commenti:

xidor ha detto...

Mi pare chiarissimo  Sarà la novalgina ...

lepetitepeste ha detto...

Ma la novalgina la prendo io! Lei al massimo prende le pillole per la pressione...

jeneregretterien ha detto...

grazie Terè, mi hai fatto coraggio.
Io come mamma sto messa meglio perchè è mio figlio che parla come tua mamma ed io gli dico i nomi.
:-DDDD

lepetitepeste ha detto...

Claudia è 'na tragedia. E sono 27 anni che è così.
Ma io l'amo anche per queste sue imbecillità, diciamo. :-)

GinoDiCostanzo ha detto...

Mia zia invece disse a mio padre:

ZIA - t'arricuord a chella?
PADRE - Chi?
ZIA - Ma comm' chi! A sora 'e chell'ata ca sta 'e casa l'abbascio!

Io e mio padre ci guardammo così 

Tutto vero, eh?

albagor ha detto...

Sono maschio quindi non ho mai avuto un rapporto simile con mia madre, però conosco moltissime ragazze che lo hanno, si, chiari dialoghi come questo.

Dialoghi in cui il rapporto reciproco si basa essenzialmente sulla complicità tra amiche e a volte sulla non comprensione ^_^

Sei fortunata e immagino tu lo sappia, ad avere una genitrice con questa "anima"

Un sorriso per te

Thelastrain ha detto...

Mi pare chiarissimo :-) Sarà la Novalgina... mi ha fatto morire... Ma per me è un Parkinson :-)   Non è distante anche mia madre da questo.. dev'essere un'ossidazione che viene nel tempo :-)

lepetitepeste ha detto...

Grazie per la solidarietà.

Chocolady ha detto...

Cristallino... e mi ricorda qualcosa...

 
;